Portainnesti > Portinnesti

M111

Deriva da incrocio di Northen Spy x Merton 793, ottenuto congiuntamente dal John Innes Institute insieme alla Stazione Sper.le di East Malling (GB) nel 1932.5. Rappresenta portinnesto vigoroso e si propaga molto bene per margotta di ceppaia; scarsamente pollonifero. Si adatta bene a vari tipi di terreno, in particolare a quelli siccitosi e calcarei. Mediamente sensibile all’asfissia radicale e risulta molto resistente ai freddi invernali. E' poco sensibile a Phytophthora cactorum e resistente ad afide lanigero. Induce una vigoria da medio-elevata ad elevata, l’ancoraggio è ottimo ed induce costante ed elevata produttività. Complessivamente il portinnesto è d'elevato vigore, adatto anche in terreni siccitosi, non irrigui. Particolarmente indicato con varietà di tipo spur per impianti di media densità.

Powered by Image Line®